Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

 

 

 

IDEA PIERONI

 

Le due atlete della Virtus Lucca tornano dai campionati italiani indoor di Ancona con due splendide medaglie:

l’oro di Idea Pieroni nel salto in alto, categoria Juniores (Under 20), l’argento di Elisa Naldi nel salto in lungo, categoria Promesse (Under 23). Due risultati di grandissimo prestigio che confermano la Virtus ai vertici del panorama dell’atletica femminile italiana.

Partiamo da Idea Pieroni che sicuramente arrivava ad Ancona con il favore dei pronostici viste le stupende prestazioni delle ultime settimane. A pochi giorni dall’1,87 di Udine, Idea si è confermata ad altissimi livelli vincendo la gara con l’1,84 saltato al secondo tentativo.Sull’onda dell’entusiasmo l’atleta barghigiana ha provato anche il personale a 1,88, purtroppo senza fortuna.

Davvero stupenda anche la prestazione di Elisa Naldi. Reduce da un brutto infortunio patito nel 2019, grazie al lavoro svolto insieme al tecnico Luca Rapè e al medico Michele Gemignani, Elisa si è presentata ad Ancona con la voglia di stupire ancora dopo il titolo regionale conquistato a fine gennaio. E così è stato. Il 5,96 saltato al primo tentativo l’ha portata vicinissima all’oro, vinto da Milica Travar (G.S. Ermenegildo Zegna) con 6,04.