Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Grande soddisfazione per l’atleta della Chiti Scherma, che può sorridere anche per i risultati di tanti altri rappresentanti, come Baria, Vannucci e Magni

La seconda metà di marzo ha regalato alla Chiti Scherma molti risultati di prestigio, sia a livello giovanile che a livello assoluto. Grande la prestazione di Nicol Foietta alle qualificazioni per i campionati italiani assoluti disputatesi a Caorle. La seconda prova di qualificazione, utile per individuare (all’esito delle due prove) le migliori 24 qualificate per le finali in programma a giugno a Palermo, ha visto Nicol issarsi fino al 3° posto grazie a una grande gara e ad una semifinale sfuggitale solo all’ultima stoccata. Ovviamente scontata la qualificazione per le finali di Palermo.

Paralimpici. Sempre in Veneto, stavolta a Zevio (VR), si è svolta la penultima prova del circuito nazionale paralimpico nella quale ha brillato ancora una volta Letizia Baria, che ha conquistato il terzo posto sia nella gara di fioretto che in quella di spada. Il risultato le consente di portarsi al 5° posto (terza di categoria) nel ranking nazionale di fioretto e all’8° (quarta di categoria) in quello di spada. Un buon viatico per i campionati assoluti che, anche per lei, si svolgeranno a Palermo.

Master. Il protagonista di questo scorcio di stagione, nel quale erano in programma le prove del circuito nazionale di Roma e Nocera Umbra, è stato Antonio Vannucci, che in due gare ha portato a casa quattro podi. Nella categoria over 60, è stato due volte secondo nel fioretto e secondo e terzo nella spada. Gli è mancata solamente la vittoria, anche se all’esito delle gare il ranking nazionale lo ha premiato con il 4° posto nel fioretto (i posti utili per qualificarsi ai mondiali sono quattro) ed il 6° di spada a soli 7 punti dal 4° posto. Due podi anche per Luca Magni fra gli over 50, grazie alla vittoria di Nocera e al terzo posto di Roma. Per lui rafforzata la leadership nel ranking nazionale.

Under 14. I più piccoli, in vista degli appuntamenti nazionali, si sono cimentati nell’ormai classico trofeo Pegaso, ospitato, nella seconda tappa del circuito, a Massa. Grande soddisfazione per Anna Bernini che è riuscita a salire sul gradino più alto del podio nella categoria giovanissime. Fra gli allievi, secondo posto per Fabio Mastromarino e piazzamento negli otto per Giacomo Bernini Gabriele Giusti, un terzetto che riesce sempre a trovarsi in “zona premi”.

Fonte:  https://www.pistoiasport.com/chiti-scherma-foietta-terza-alle-qualificazioni-per-i-campionati-italiani/

nicol foietta chiti scherma caorle 2019 e1554719311475