Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Spirito di squadra e amicizia sono da sempre le parole d’ordine dell’Atletica Pistoia: in numerose occasioni la dirigenza bluarancio ha sottolineato l’importanza della coesione del gruppo, anche quando le vittorie dei singoli hanno legittimamente ricevuto il risalto mediatico che meritavano. È per questo motivo che il presidente Remo Marchioni, nel commentare l’esito della finale nazionale dei Campionati Italiani di società di atletica master di Ariano Irpino, pur in presenza di un’ottima performance della squadra maschile, ha voluto prima di tutto complimentarsi con la squadra femminile, partita per la Campania nonostante le molte assenze per infortunio. La distanza e la prospettiva di doversi far carico - come da regolamento - anche delle gare delle compagne infortunate, non ha fermato Paola PaolicchiMarina MariottiniMaida MeiCristina MannelloDorina Filippi e Paola Simoncini, che con il sorriso sulle labbra sono scese in pista pur sapendo di andare incontro a un inevitabile ultimo posto.

«Desidero rivolgere un ringraziamento speciale alle nostre sei atlete che hanno affrontato questa trasferta lunga e disagiata - ha dichiarato il numero uno del sodalizio pistoiese - perché hanno dimostrato un attaccamento alla squadra quasi commovente. Il risultato finale non fa testo, il loro gesto vale molto più di mille vittorie. Vorrei che tanti giovani prendessero esempio da loro».

Meno incerottata la squadra maschile, che si è classificata al tredicesimo posto su 22, prima delle toscane. In evidenza la staffetta 4x100 M50, che ha conquistato il bronzo chiudendo in 47"64: sul podio sono saliti Roberto BarontiniCarlo CanacciniRenzo Romano e Marcello Bianchi. Completavano il gruppo uomini Giorgio CarezziClaudio MariottiAlessandro IacominoPaolo Romoli e Marco Feroci, che pur non ottenendo medaglie hanno contribuito a incrementare il punteggio di squadra confermandosi uno dei team più competitivi a livello nazionale.

Ufficio stampa Atletica Pistoia

squadra femminile

gruppo ariano irpino