Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Presentata la kermesse iridata di biliardo specialità 5 birilli individuale: i Mondiali di biliardo 2019 sono in programma al PalaCarrara dal 16 al 20 ottobre

Pistoia diventa capitale mondiale del biliardo. Sarà infatti il parquet del PalaCarrara ad ospitare i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna iridata specialità 5 birilli individuale, giunta alla sua 24esima edizione, che si svolgeranno dal 16 al 20 ottobre 2019.

La credibilità e il prestigio ottenuti con la cura di ben 12 edizioni passate del Campionato del Mondo hanno spinto l’UMB (Union Mondiale de Billard) ad assegnare ancora una volta all’Italia l’organizzazione della kermesse. E a sua volta la FIBS (Federazione Italiana Biliardo Sportivo) ha scelto Pistoia: “Una decisione dettata anche dalla location, il palasport, perché vogliamo fortemente far passare il messaggio che il biliardo è una disciplina sportiva e non un gioco da bar – ha affermato Andrea Mancino, presidente della Federazione – organizzare un evento del genere implica grandi responsabilità, ma sono sicuro che sarà un successo”.

La fase finale della manifestazione sarà coordinata dal Comitato Organizzatore presieduto da Adalberto Gori, già presidente del comitato regionale toscano della Federazione e patron del locale Circolo Sportivo Biliardo Asd Marameo, che sarà il vero centro operativo dell’organizzazione: “Credo che non potessi sognare niente di più bello che portare il Campionato Mondiale di biliardo nella mia Pistoia” ha spiegato.

MONDIALI DI BILIARDO 2019 A PISTOIA 

La formula di gioco prevederà una fase eliminatoria a gironi all’italiana ed una fase ad eliminazione diretta finale. Come accaduto nelle ultime edizioni della manifestazione, anche il Mondiale 2019 si aprirà con due tornei eliminatori aperti a chiunque voglia prendervi parte: uno si terrà a Milano per quanto riguarda l’Europa, l’altro in Argentina per quanto concerne nord, centro e sud America.

Alla seconda fase, quella che si terrà a Pistoia, avranno accesso 64 atleti: i 16 provenienti dalle qualificazioni (i migliori 8 europei e i migliori 8 panamericani) si aggiungeranno ai 48 convocati dalle varie federazioni partecipanti secondo criteri interni stabiliti dalle stesse. Questi 64 saranno divisi in 8 gironi all’italiana: i migliori 4 di ogni raggruppamento andranno a comporre il tabellone dei 32esimi, da lì si proseguirà ad eliminazione diretta fino alla finalissima. Sarà ovviamente presente il detentore del titolo, l’argentino Aleandro Martinotti.

https://www.pistoiasport.com/si-giocheranno-a-pistoia-i-mondiali-di-biliardo-2019/