Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Pistoia. Settimo posto per il Tiro a segno Pistoia al tradizionale trofeo "Bandiera Toscana 2019", svolto al poligono di Lucca. Le 15 squadre toscane partecipanti si sono sfidate nelle quattro specialità (pistola aria compressa, pistola standard, carabina aria compressa e carabina libera a terra). Grazie alle 8 mouches per un totale di 283 punti Alessandro Tognarini è medaglia di bronzo nella pistola ad aria compressa. Niente podio ma buoni risultati e prestazioni degli altri atleti pistoiesi. Luigi Folchinni è 11° nella pistola standard 25 metri (261 punti e 2 mouches) e 27° nella pistola ad aria compressa (271 punti e 3 mouches), Alessandro Michelini si piazza 17° e 18° nella carabina aria compressa (298,7 punti) e nella carabina libera a terra (286 punti e 6 mouches), Paolo Mancini finisce 26° nella carabina libera a terra con il punteggio di 278 e 5 mouches (categoria Master), Alessio Querci (Master) è 32° (268/2 mouches), Cristiano Volpi chiude 47° (263 punti e 3 mouches) e Jessica Orassi (allievi) conclude 69esima (245 punti e 1 mouches), tutti e 3 impegnati nella specialità della pistola ad aria compressa, ed Alessio Bonistalli (juniores) finisce la sua prima gara ufficiale al 39° posto (281,8 punti) nella carabina ad aria compressa. Il gruppo sportivo del presidente Livio Di Stefano è impegnato al poligono di Pistoia nella prima gara del Campionato d'Inverno, valevole per le qualificazioni ai campionati italiani 2020, che si concluderà domenica 3 novembre.

Fonte: Comunicato Stampa Tiro a Segno Pistoia www.tsn-pistoia.it

 

Alessandro Tognarini