Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Buggiano. E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna", giunto alla decima edizione. Al Palacus di Genova i giovani atleti, allenati dai maestri Federico Della Felice e Lavinia Scanu, conquistano 12 medaglie. Grazie a questi ottimi risultati il Taekwondo Attitude chiude al 12° posto (su 39 squadre presenti) nella classifica di società. Medaglia d'oro per Diego Lapenna (anno 2006, cadetti A) e Violante Sanesi (2013, esordienti B). Diego, dopo aver superato i primi 2 incontri, si aggiudica la finale con grande destrezza e fantasia. Sorprendente prestazione da parte di Violante che, nonostante fosse la sua prima esperienza, lascia subito il segno. Le 6 medaglie d'argento arrivano da Edoardo Benvenuti (2011, Esordienti A), Michele Melani (2011, Esordienti A), Manuel Fagnani (2013, Esordienti B), Lorenzo Bonari (2006, Cadetti), Tommaso Rossi Paggetti (2006, Cadetti A), Deva Lapenna (2008, Cadetti) conquistano la medaglia d'argento. Edoardo Benvenuti, anche lui alla prima esperienza, affronta con molta concentrazione ben 3 combattimenti, volando in finale dove perde per pochi punti. Michele Melani e Manuel Fagnani si impegnano moltissimo nei rispettivi combattimenti e sfiorano per poco la medaglia d'oro. Tommaso Rossi Paggetti perde in finale al golden point dopo un match mozzafiato. Deva Lapenna affronta un'avversaria molto difficile ma non molla mai la presa e termina il suo incontro a testa alta. Gaia Meccariello (2012, Esordienti A) ed i cadetti Marco Caselli (2008) e Martina Melani (2008) riportano a casa la medaglia di bronzo dopo 3 ottimi combattimenti. Mia Caselli (2012, esordienti A), Ambra Della Felice (2010, cadetti B) e Lorenzo Razzoli (2008, cadetti A), nonostante la tenacia e impegno, non riescono a superare lo scoglio dei quarti di finale.Tommaso Meconi (2008, cadetti A) e Benito Riccardo (2013, esordienti B), essendo soli in categoria, disputano un'amichevole con bambini di un'altra categoria, concludendo gli incontri con grande grinta. I maestri Federico Della Felice e Lavinia Scanu sono molto orgogliosi dei risultati ottenuti dai loro piccoli allievi.

 

In foto: gli atleti del Taekwondo Attitude con i maestri Dalla Felice e Scanu impegnati ad una recente manifestazioni

 

Fonte: Comunicato Stampa Asd Taekwondo Attitude

https://www.facebook.com/taekwondoattitude/

 

Taekwondo Attitude