Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SIENA. E’ subito podio per lo sciabolatore paralimpico del CUS Siena Alberto Morelli, che sfrutta al meglio la convocazione nella nazionale azzurra dopo una stagione che lo ha visto in continua crescita sia tecnico-fisica che motivazionale.

L’atleta cussino, componente della formazione che ha partecipato alla prova di Coppa del Mondo paralimpica disputatasi nei giorni scorsi in Polonia, a Varsavia, insieme ai compagni di  squadra Giordan e Paolucci, conquista l’Argento cedendo solo in finale alla Cina per 45-35. Dopo i preliminari l’Italia superava nei quarti il Canada, 45-26, e in semifinale la Grecia, 45-43, con il senese che contribuiva in maniera determinante a entrambe le vittorie azzurre. Per lui adesso l’obiettivo saranno i prossimi Campionati del Mondo di specialità che si terranno a Cheongju, in Corea, alla fine di settembre dove un risultato di rilievo potrebbe aprire la strada verso Tokio 2020.