Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Bene Chiara Gianni e Alessandro Tognarini al "mixed team" di Milano. Positive prove anche di altri 4 tiratori alla Coppa Landini di Siena.

Pistoia. Due atleti del Tiro a segno Pistoia del presidente Livio Di Stefano si sono ben comportati alla finale nazionale del Campionato d'Inverno 2019. Al poligono di Milano, Chiara Gianni ed Alessandro Tognarini hanno concluso al 15° posto, a soli 5 punti dalla top eight, nella pistola 10 metri ad aria compressa della specialità "mixed team", una novità alla quale hanno partecipato le migliori 24 coppie (donna/uomo) a livello nazionale. Gianni e Tognarini hanno totalizzato 547 punti con 10 mouches. La tiratrice pistoiese ha chiuso con 5 mouches e 268 punti mentre Tognarini ha concluso con 279 punti e 5 mouches. Alla 31esima Coppa Landini, disputata al poligono di Siena, sono arrivate due medaglie di bronzo grazie a Luigi Folchinni, nella pistola ad aria compressa (549 punti e 7 mouches) e Walter La Rosa, nella carabina 10 metri ad aria compressa (599,3 punti). Buone prestazioni anche per Ciro Folchinni, 5° nella P10 (544 punti e 10 mouches) e per il Master Alessio Querci, 7° nella P10 (531 punti e 4 mouches). Prossimo impegno per il Tsn Pistoia, nel mese di gennaio, sarà il trofeo "Città di Carrara".

In Foto: Chiara Gianni e Alessandro Tognarini

Fonte: Comunicato Stampa Tiro a Segno Pistoia

www.tsn-pistoia.it

Chiara Gianni

 

Alessandro Tognarini

Banner 2