Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Vittoria importante per l’Hockey Club Pistoia nel campionato di A2: tre ottimi punti in trasferta contro il CSP San Giorgio di Padova che attualmente occupa l’ultima posizione ma che ha cercato costantemente la vittoria. Nel primo quarto i padroni di casa pressano gli arancioni che si difendono con ordine non senza pericoli per il proprio portiere. Nel secondo quarto la gara si anima con Pistoia che esce spesso in contropiede e punisce i padroni di casa al primo loro errore: palla persa a centrocampo veloce contropiede e Batusa infila il portiere veneto. Gli arancioni colgono il momento di sbandamento del San Giorgio aumentando la pressione, nonostante siano in inferiorità numerica per una espulsione temporanea passano ancora con Giordano che realizza un bel gol ma soprattutto un doppio vantaggio rassicurante a metà gara. Nella ripresa Pistoia controlla la gara sfiorando più volte la segnatura, la partita è avvincente anche se si notano cartellini verdi di espulsioni temporanee comminati ad atleti arancioni forse un po’ generosamente che costringono gli ospiti a subire più del dovuto. Nel finale infatti arriva il gol della bandiera dei veneti ma è Pistoia ad uscire vittoriosa. Tre punti importanti si diceva perchè la classifica è corta, la prevedibile vittoria di Genova su Brescia spinge i liguri in testa al girone ma la sconfitta del Cagliari a Villafranca appaia questi ultimi a Pistoia e c’è solo un punto che divide la coppia dalla zona playout. Nel prossimo weekend doppio incontro di Pistoia con la corazzata Superba Genova, così da recuperare anche la gara non disputata; occorre tanta concentrazione e tanto sacrificio di tutti, sarebbe importante guadagnare punti in queste gare. Ancora a secco di reti e punti la seconda formazione arancione di serie B incappata in una pesante sconfitta esterna contro la capolista Cus Genova. Tuttavia l’ambiente è tranquillo e motivato, certo, si vorrebbe dare qualche soddisfazione in più ai molti under 16 che compongono il gruppo assieme ai Master ma, al momento, bisogna continuare a lavorare assieme per crescere; anche nel valutare il punteggio bisogna essere benevoli perché, fra l’altro, la porta arancione è difesa da un giovanissimo under 16 al quale va dato atto di coraggio nel sopportare un pesante carico di lavoro durante le gare. Restano ancora due gare da giocare, domenica prossima nuovamente a Genova, con un impegno ancora proibitivo e poi l’ultimo incontro il 23/05 all’Hockey Stadium con Genova Hc, vero obbiettivo di riscatto.

 

Comunicato stampa www.hcpistoia.it

 

2021 04 24 at 15.07.34

Banner 2