Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

 

Dal 15 al 21 aprile 2014 il Circolo Tennis Firenze si apre al grande tennis juniores. Sui campi in terra rossa del prestigioso club fiorentino saranno di scena coloro che aspirano a sostituire nel ranking mondiale gli attuali protagonisti del tennis professionistico maschile e femminile.

 

Il prestigioso torneo di tennis internazionale giovanile “Città di Firenze”, trofeo BANCA CR FIRENZE, è stato presentato stamani nel corso della conferenza stampa ospitata nella sala del circolo alla presenza, tra gli altri, del presidente  del club Sandro Quagliotti, del presidente della federtennis toscana Paolo Antognoli, del presidente del coni provinciale Eugenio Giani e dell’amministratore delegato della Fiorentina Sandro Mencucci.

 

La nostra manifestazione è ormai diventata un appuntamento imprescindibile per lo sport della città – ha detto Sandro Quagliotti. Naturalmente un ringraziamento va a tutte le componenti che concorrono ad organizzarla con particolare attenzione alla Banca CR Firenze che, da anni, è nostro interlocutore privilegiato. Mi fa piacere la presenza di tanti rappresentanti dei media che è un segnale dell’apprezzamento al nostro lavoro.

 

E’ un piacere per me trovarmi in un luogo di sport diverso da quello abituale – è l’inizio dell’Amministratore Delegato della Fiorentina Sandro Mencucci. Fiorentina calcio e Circolo del Tennis sono realtà storiche sportive della città e, quindi, accumunate dalla stessa cultura sportiva. I dirigenti del circolo tennis firenze dimostrano di essere in possesso di grande passione e tanta voglia visto che, da 39 anni, organizzano un evento così importante e prestigioso.

 

Ho perso la parte più bella della vittoria dell’Italia in Coppa Davis, ma non potevo, in qualità di presidente della federtennis toscana, mancare alla presentazione di un evento così prestigioso – è la dichiarazione di Paolo Antognoli. Il “Città di Firenze” è il torneo più “anziano” tra quelli giovanili organizzati in Toscana ed è un motivo in più per essere diventato il fiore all’occhiello della regione.

 

E’ un giorno bellissimo questo in cui si presenta il torneo – afferma Eugenio Giani. E’ quello dopo la vittoria dell’Italdavis. La presentazione del torneo e la vittoria dell’Italia rilanciano il tennis azzurro. Mi auguro che, anche quest’anno, ci sia da parte delle componenti cittadine la stessa attenzione delle edizioni passate.

 

Favoriti dei tabelloni maschile e femminile del torneo “Città di Firenze sono il tedesco Jan Choinski e la slovacca Kristina Schmiedlova che cercherà di vendicare la sconfitta subita in finale lo scorso anno dalla spagnola Sara Sorribes Tormo.

 

Molte le presenze azzurre nei due tabelloni a testimonianza del crescente livello delle racchette italiane. Da tenere presenti il pugliese Andrea Pellegrino, vincitore del torneo dell’avvenire 2013, il romano Matteo Berrettini ed il pratese, tesserato per il Tc Prato, Jacopo Stefanini. Al femminile spiccano le presenze della bolzanina Verena Hofer, della trentina Deborah Chiesa, della lucchese Tatiana Pieri,  targata anno 1999 e grande speranza azzurra, e della lombarda di Barzanò Bianca Turati, vincitrice lo scorso anno della prova under 16 organizzata dallo Sporting Club Montecatini.

 

Banner 2