Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
 
E' iniziato oggi alla Compagnia della Vela Grosseto il raduno 29er organizzato dalla classe nazionale. Il raduno ha l'obiettivo di preparare i ragazzi per il campionato Eurosaf che si terrà dal 19 al 23 di agosto a Gdynia in Polonia. Il campionato è un evento strategico per la Federazione Italiana Vela insieme al mondiale Youth che si è tenuto in luglio a Tavira, in Portogallo dove l'Italia ha conquistato ben due medaglie, una d'argento di Mattia Camboni e una di bronzo di Marta Maggetti. In quell'evento l'Italia si è piazzata al quarto posto nel trofeo per Nazioni e tenterà di salire sul podio proprio in occasione dell'Eurosaf in Polonia.

“Il successo della Coppa Aico e dei Campionati mondiali di vela, che per quasi due settimane hanno animato Marina di Grosseto, ci riempie di orgoglio. Ancora una volta – ha commentato il vice sindaco e assessore allo Sport, Paolo Borghi - abbiamo dimostrato che si possono coniugare sport, grandi eventi e promozione del territorio. Sapere che adesso altri
giovani atleti possono sfruttare il nostro mare per prepararsi al campionato Eurosaf rappresenta un altro motivo di grande soddisfazione e un’occasione in più per rilanciare ancora una volta Grosseto e la sua costa, quel prezioso patrimonio che la natura ci ha voluto offrire. Con la riqualificazione della colonia San Rocco e con la creazione dell’Accademia del mare e della vela abbiamo ideato una strategia vincente per il nostro territorio. Auguro agli atleti di trovare a Marina nuove occasioni di crescita sportiva e di soddisfazione personale”.

"Neanche il tempo di riprendere fiato dopo due eventi molto impegnativi quali la Coppa Aico (450 bambini della classe Optimist) e il Campionato del Mondo Vaurien per ritrovarmi oggi pomeriggio nelle nostre bellissime acque insieme a Marco Iazzetta (direttore sportivo della Compagnia della Vela) ad osservare queste splendide barche che hanno voluto confrontarsi con la nostra brezza e con le nostre onde. Uno spettacolo fantastico che ci consente di alleggerire tutte le fatiche e di pensare ad un futuro fatto di giovani, sport e vela" ha dichiarato il presidente della CDV Grosseto Marco Borioni.

I ragazzi convocati dalla classe per questo raduno sono i primi 4 della ranking list nazionale con due equipaggi che hanno chiesto di potersi aggregare. Sono in acqua 12 ragazzi e due istruttori. Nel gruppo, coordinati dall'istruttore Federale Matteo Pucci, ci sono equipaggi del lago di Garda, del Lazio, della Liguria.

Banner 2