Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

foto_nibali.jpg

 

Ci sarà anche il vincitore dell’ultimo Tour de France, Vncenzo Nibali, ad impreziosire la 69° edizione del Gran Premio Industria Commercio e Artigianato di Prato, in programma domenica 21 settembre con start alle 12 da via Valentini. La manifestazione ciclistica sarà in ricordo di Alfredo Martini, verrà infatti consegnato un premio, il 1° Trofeo Alfredo Martini, all'atleta più giovane dell'ordine di arrivo. Alla partenza di questa edizione ci sarà il meglio del ciclismo mondiale, a partire dalla Nazionale Italiana capitanata da Vincenzo Nibali. Con lui il Ct Davide Cassani schiererà a Prato: Fabio Aru protagonista nella Vuelta di Spagna, Gian Paolo Caruso, Giacomo Nizzolo, Matteo Trentin, Alessandro De Marchi, Filippo Pozzato e Michele Scarponi. In totale saranno presenti 23 squadre con circa 200 corridori iscritti tra le quali spiccano le nazionali di Russia, Kazakistan e Polonia e le Pro Team della Katusha con Joaquin Rodriguez, Luca Paolini e Alexander Kristoff; della Cannondale con Peter Sagan e molto probabilmente della Movistar con Giovanni Visconti. Accanto alla gara si terrà come manifestazione collaterale, la 2° “Prato in Bici nel Mondo”, rivolta a tutte le famiglie pratesi con lo scopo di promuovere attraverso l'uso della bici,l'integrazione e la coesione di tutte le etnie che risiedono nel territorio pratese.

Banner 2